Progetto preliminare di un edificio a destinazione residenziale al Lazzaretto a Bologna
Progetto: Leopoldo Freyrie
Anno 2019

Il progetto verifica la potenzialità per uno studentato all’interno dell’Insula 5a e 5b del Piano Operativo Comunale “Bertalia-Lazzaretto” a Bologna.

L’Insula è posta in posizione strategica all’interno dell’area di sviluppo per la vicinanza con la sede della facoltà di Ingegneria ed Architettura e con la nuova sede di Biologia.

Inoltre l’area è molto vicina alle nuove infrastrutture di trasporto bolognese in fase di realizzazione, come la nuova stazione di Prati di Caprara del DFN (servizio ferroviario metropolitano) che, posta a cavallo della ferrovia, connetterà anche per i pedoni e le biciclette il Lazzaretto all’area di sviluppo di Prati.

Il progetto dello studentato ha scelto di disegnare un tessuto connettivo esterno fatto di vie e spiazzi aerei che permettono di compattare le unità abitative senza separarle con spazi di circolazione interni, offrendo ad ogni unità immobiliare idonei affacci e spazi antistanti e creando uno spazio di socialità condiviso orizzontale a tutti i piani. Una sorta di piccola “borgata” con vie e piazzette coperte dove incontrarsi, studiare e riposare anche in esterno, anche al 5 o al 7 piano.

In quest’ottica il progetto mette a frutto la morfologia dei tetti: dove sono connessi ai percorsi diventano tetti verdi e utilizzabili dalla comunità degli studenti.

Un ruolo importante lo svolge il verde, sia all’esterno che all’interno delle corti.

 

 

Lazzaretto - render dall'alto
Lazzaretto - render esterno
Lazzaretto - render piazza
Lazzaretto - planimetria di progetto
Pianta Piano Tipo e Cellule
Sezione

@2015 FREYRIEFLORESARCHITETTURA

 

  • LinkedIn B&W
  • Facebook B&W
  • Google+ B&W